Muladhara-chakra-della-radice

Muladhara o Chakra della Radice: l’istinto di sopravvivenza

Il primo chakra dei sette centri energetici dell’equilibrio, è il Muladhara o Chakra della Radice che rappresenta la nostra base esistenziale di questa vita terrena.

Visualizza il colore rosso, si trova esattamente tra pube e coccige ed è legato ai temi della sopravvivenza.

chakra-radice

Infatti, il Muladhara è quel punto in cui l’energia vitale che passa ci può far sentire o meno quella sensazione di avere la Terra sotto i piedi e di fare parte della stessa.

Proprio come le radici di un albero, il Muladhara è la base della nostra struttura fisica nella nostra realtà. 

In generale, il Chakra della Radice rappresenta la nostra appartenenza con il mondo materiale, i nostri istinti primordiali (legati anche al passato) ma anche il nostro soddisfacimento dei bisogni essenziali per vivere. 

Il colore rosso associato dimostra il fuoco che arde, la passione e la materialità. Anche la sua posizione, alla base della colonna vertebrale, rappresenta il punto-focale che regge tutta la nostra struttura fisica. 

Il Muladhara è, quindi, relazionato al proprio radicamento con la Terra da cui prende e conferisce vitalità all’organismo. È la base per le caratteristiche di determinazione, autostima, fermezza e stabilità.

Un altro aspetto è che il Chakra della Radice è anche quel punto in cui l’energia creativa per eccellenza si manifesta attraverso il rapporto sessuale, inteso non come piacere, ma per la sua qualità di procreare materialmente altri esseri umani. 

Chakra della Radice bloccato e la paura di morire

Se il Chakra della Radice rappresenta l’istinto di sopravvivenza per eccellenza, allora il suo “blocco” è legato ovviamente alla “paura di morire”, provocando nella persona reazioni o troppo accese o troppo spente verso la vita stessa. 

In pratica, con un Muladhara troppo aperto in cui, cioè, passa troppa energia vitale rendendo l’organismo disarmonico, la persona potrebbe reagire creando pensieri ed azioni orientate ossessivamente al soddisfacimento dei propri bisogni materiali, soffrendo di attaccamento, possessività ed egoismo. 

Il temperamento di aggressività, rabbia, violenza e gelosia partono proprio da questo primo chakra che si trova a funzionare in modo eccessivo, sviluppando quella paura di perdere tutto ciò che rappresenta sicurezza e senso di benessere.  

Al contrario, quando il Muladhara è troppo chiuso e quindi passa meno energia vitale del dovuto, la persona si sente insicura, debole, senza punti di riferimento. Vive in uno stato costante di preoccupazione, mancanza e rinuncia. 

Combinando questa carenza con altre provenienti dagli altri chakra, la persona potrebbe soffrire di disturbi alimentari o psicologici, attivando come meglio può la sua fuga dalla vita materiale.

Ritrovare l’armonia nel Muladhara: il coraggio di vivere

Posizioni yoga, meditazione, massaggi, cromoterapia o tutte le altre tecniche specializzate sono sicuramente un buon inizio per ritrovare l’armonia nel Chakra della Radice. 

Certo è che, se ci accorgiamo di avere il Muladhara troppo aperto o troppo chiuso e quindi “bloccato”, assumeremo la consapevolezza che la nostra percezione della realtà è alterata dalla “paura di morire”.

Come affrontare, dunque, tale tendenza per migliorare la propria vita? Sviluppando il coraggio!

Il coraggio è ciò che rimane quando il lavoro di trascendenza della grande energia della paura (in tutte le sue forme) avviene con successo.

Dunque, accettando il proprio temperamento ossessivo e attaccato alla vita o, al contrario, rinunciatario e di fuga, si è in grado di iniziare il percorso per ridimensionare il Muladhara. 

Una persona con il Chakra della Radice in costante equilibrio è una persona che vive senza paura di morire ma nel pieno dell’energia vitale che egli stesso canalizza attraverso il suo centro energetico dell’esistenza. 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
On Trend

Gli ultimi Articoli pubblicati..

Ricevi le ultime news

Iscriviti alla newsletter mensile!

Riceverai una notifica su tutti gli articoli pubblicati ogni mese..

contATTAMI

Se stai cercando collaborazioni o semplicemente vuoi chiedere informazioni..

Compila il form qui sotto!

Ti risponderò nel più breve tempo possibile!

o

GRAZIE!