giove-saturno-acquario

Giove e Saturno in Acquario: l’inizio di una Nuova Era

Il giorno 21 dicembre 2020, Giove e Saturno saranno in congiunzione al grado 0 del segno dell’Acquario, segnando quello che molti sostenitori chiamano l’inizio di una Nuova Era. 

Saturno, il pianeta delle regole, strutture e responsabilità, è entrato nel segno ribelle e progressista dell’Acquario esattamente il 17 dicembre per restarci fino il 7 marzo 2023 (ben 2 anni e mezzo).

Giove, il pianeta dell’esplorazione e soddisfazione è approdato nello stesso il 19 dicembre, per restarci tutto il 2021, con una breve pausa (dal 14 maggio al 28 luglio) in cui sarà nel segno dei Pesci.

La congiunzione dei due pianeti nel segno d’Aria, è un calcio d’inizio a quello che sarà un nuovo scenario più liberatorio, alternativo, coinvolgente e collettivo, una vera boccata d’aria per tutti i segni zodiacali, anche se percepito in modo diverso. 

Ma andiamo con ordine! Cosa vuol dire Saturno in Acquario, Giove in Acquario, sia in generale che per ogni segno zodiacale, e perché ci ricorderemo di questa congiunzione?  

Saturno in Acquario: nuove soluzioni, regole alternative, dedicate al collettivo

In generale, Saturno è il pianeta dominante del segno del Capricorno: rigoroso, determinato, concreto, dedicato alla struttura e alle regole. È puro realismo, tutto ciò che si può vedere e toccare. Ogni suo transito è una vera e propria opportunità di crescita. 

saturno-pianeta-astrologia

Negli ultimi tre anni, Saturno è transitato proprio nel suo segno di domicilio, lasciando che queste caratteristiche venissero vissute da tutto lo zodiaco con quella percezione rigida e severa che solo il segno cardinale di Terra può sostenere. 

Non solo, il precedente transito, ha visto anche una vicinanza di Saturno al pianeta Plutone, un accostamento davvero pesante, che ci ha un po’ costretti a ricercare delle basi rigide dentro di noi, in modo autoritario e, a volte, anche limitante. 

Entrando ora in Acquario, questa percezione globale delle strutture e regole andrà piano piano a cambiare, lasciando spazio a tutte le caratteristiche del segno fisso d’Aria, che viaggia prettamente nel mondo del pensiero alternativo, saggio, rivoluzionario e possibilista. 

In sostanza, stiamo per assistere ad un importante cambio energetico di consapevolezza che ci permette ora di guardare il mondo aprendo la mente, intuendo nuove possibili soluzioni innovative rispetto il passato. 

Il vecchio schema sociale ed economico sarà rimpiazzato da una forma di ragionevolezza superiore dedicata più al collettivo che all’individuale. Ci sarà un forte senso di comunità e nuovi modi di sentirsi collegati. L’individuo comprende di essere uno strumento per qualcosa di più grande

Saturno in Acquario vuol dire anche prendersi la responsabilità della nuova filosofia di vita e del proprio modo di essere anticonvenzionale. Per farlo, si potrebbero verificare dei distacchi con la “vecchia zona di comfort” per trovare i propri simili e mettere in pratica insieme i propri talenti e pensieri. 

Saturno in Acquario: le reazioni dei dodici segni zodiacali

Questo nuovo vento fatto di innovazioni e pensieri alternativi (o anticonvenzionali) nel settore delle strutture, regole e schemi di sviluppo, come sarà interpretato e vissuto dai segni zodiacali? 

Sicuramente, quattro segni zodiacali percepiranno un vero e proprio sospiro di sollievo, solo per l’uscita del pianeta dal segno precedente. Siamo nel mondo dei segni cardinali, come appunto Capricorno. 

Dunque, sia Ariete che Bilancia (in quadratura con Capricorno), il Cancro (opposto al Capricorno) che il Capricorno stesso, dopo anni di corazze, privazioni e confronti sui temi del caro Saturno, tornano a respirare, sentendosi più disinvolti. 

Ariete tornerà ad essere più determinato che mai, la Bilancia (segno d’Aria come Acquario) si sentirà più illuminata nella sua indipendenza, il Cancro vedrà saggezza e il Capricorno raggiungerà l’obiettivo prefissato senza più quel senso sfrenato del dovere, ma in modo più rilassato. 

Tra i segni fissi, invece, la situazione cambia in modo notevole, ma.. no panic! Allora, il segno ospitante Acquario, percepirà il transito come una concentrazione maggiore sui temi collegati a Saturno. Sarà quindi più veloce nelle intuizioni e ad operare per creare il nuovo e rivoluzionario schema di vita!

Toro, Scorpione (entrambi in quadratura) e Leone (opposto ad Acquario), vivranno il transito come un “dover uscire allo scoperto”. Toro valuterà nuove svolte professionali uscendo dal solito territorio, Leone vorrà riesaminare le proprie strutture per trarre più soddisfazione e Scorpione vivrà l’uscita dal buio interiore elaborando nuove performance coinvolgenti. 

Per i segni mobili, infine, i segni compatibili con Acquario (Gemelli, segno d’Aria e Sagittario, segno di Fuoco) sarà momento di vivere i nuovi orizzonti uscendo da anni di penombra, mentre per Vergine e Pesci, il transito li porta a vivere momenti di stupore, in grado di aumentare la propria autostima! 

Giove in Acquario: ampliare il pensiero del bene comune

Giove è il pianeta dominante del Sagittario, simbolo della crescita ed esplorazione, la scoperta e lo sviluppo della consapevolezza. È quell’energia che porta l’individuo a voler superare i limiti per allargare la propria visione e diventare sempre più ottimista e fiducioso. 

giove-pianeta-astrologia

Abbinando queste caratteristiche con quelle dell’Acquario, il transito può essere interpretato come una libertà di espansione o di espressione di pensiero, volendo scoprire nuovi interessi o espandendo ed accelerando l’innovazione.

In questo 2021, si potrebbe vivere delle prese di coscienza totalmente dirompenti e rivoluzionarie, o degli sviluppi di schemi mentali all’avanguardia, proiettati verso un futuro più ottimista

Non solo, lo spirito del collettivo dell’archetipo dell’Acquario, non lascia scampo all’ideale di bene comune che, con Giove, si amplifica sui temi di crescita sostenibile (ambientale) o sviluppo di tecnologie o biotecnologie avanzate.

Giove in Acquario viaggia nel mondo delle possibilità, si apre alla metafisica e tocca anche la fantascienza. L’unico “pericolo” di questa combinazione è la sua esagerazione, un “contro-natura”, ottenendo quindi l’effetto contrario.

Giove in Acquario: le reazioni dei dodici segni zodiacali

Per tutti i segni d’Aria, l’ingresso di Giove in Acquario è “ossigeno”. Torna la voglia di voler crescere ed espandersi, di partecipare a nuovi progetti dove le idee e valori da condividere sono il centro della scena!

Acquario sentirà, anche per questo transito, un’amplificazione delle proprie caratteristiche, diventando veloce con l’intuizione e con la capacità d’innovare. Gemelli riscoprirà nuovi interessi, anche se cambiano di direzione, mentre Bilancia, dopo un passato molto “isolato”, ritroverà la voglia di guardare avanti e condividere con amici e partner!

Anche i segni di Fuoco vivono il transito come una grande scarica di energia elettrica che rivitalizza la voglia di movimento. Per l’Ariete si tratta di una vera spinta per iniziare nuovi progetti, completamente diversi dal passato, mentre per il Sagittario un nuovo stimolo per iniziare un nuovo viaggio (anche spirituale!). 

Il Leone, invece, farà dei confronti: sarà fortemente focalizzato a voler comprendere cosa e come fare per sentirsi pienamente soddisfatto, una sorta di analisi sul piano della realizzazione personale.

Giove in Acquario per i segni di Terra sarà invece vissuto come un cambiamento e la forza di rimanere resilienti. Capricorno sentirà di voler essere più flessibile e coraggioso, la Vergine di voler dare spazio anche a progetti più visionari e meno logici e il Toro di voler aprirsi anche al moderno e all’innovazione. 

Infine, per i segni d’Acqua, accogliere questo transito può voler dire rendersi aperti anche a ciò di cui ancora non si sente piena fiducia, riuscendo a non provare stati d’ansia emotiva.

Il Cancro potrebbe sentire il desiderio di fidarsi di nuove conoscenze, i Pesci potrebbero esprimere una nuova creatività più visionaria che emotiva e lo Scorpione potrebbe voler valutare nuove dinamiche di performance per sentirsi più libero. 

Conclusione

Il rigoroso Saturno ed il benefico Giove si troveranno in congiunzione a zero gradi dell’Acquario, esattamente il giorno del solstizio d’inverno, il 21 dicembre 2020. Una posizione rarissima che indica l’inizio dell’Era dell’Acquario in cui stiamo per entrare. 

Libertà, anticonformismo, progresso e innovazione, ma anche collettività, il bene comune, saggezza e visione sono le caratteristiche chiave dell’archetipo dell’Acquario, segno che accoglie il pianeta delle regole e strutture ed il pianeta della crescita ed esplorazione. 

Ogni reazione a questo evento potrebbe sconvolgere o attivare determinati particolari caratteristiche personali evidenziate dal proprio Tema Natale

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
On Trend

Gli ultimi Articoli pubblicati..

Ricevi le ultime news

Iscriviti alla newsletter mensile!

Riceverai una notifica su tutti gli articoli pubblicati ogni mese..

contATTAMI

Se stai cercando collaborazioni o semplicemente vuoi chiedere informazioni..

Compila il form qui sotto!

Ti risponderò nel più breve tempo possibile!

o

GRAZIE!