astrologia

L’Astrologia: il fascino dello zodiaco e pianeti intorno al Sole

A differenza dell’Astronomia, la scienza che studia gli spostamenti e la composizione fisica degli astri, l’Astrologia è quell’insieme di associazioni e interpretazioni derivante dalla posizione e spostamento dei pianeti intorno al Sole. 

Non è possibile provare che l’Astrologia sia una scienza, ma possono esserci logiche di pensiero comuni che creano un sistema abbastanza riconosciuto in grado di stilare determinate caratteristiche, influenze o significati intorno ad una persona, in base al suo tema natale e al continuo spostamento dei pianeti.  

Una bella interpretazione la fornisce l’astrologo italiano Simon & Stars, Simone Morandi, che attraverso il suo blog, oltre a pubblicare i famigerati oroscopi settimanali, spiega il significato dei pianeti, dei loro spostamenti nei segni zodiacali e nelle case astrologiche

Non solo, un’altra originale logica di pensiero che esprime Simon è la sua visione ciclica dei transiti che il Sole effettua nei 12 segni zodiacali durante l’anno solare, definiti da lui come “le 12 tappe”: una sorta di step mensile che ogni segno zodiacale vive durante l’anno. 

A tal proposito, ecco come cita nel suo blog:

“Il nostro Giro intorno all’anno si compone di tappe che mantengono costante la propria funzione. Questo significa che, anno dopo anno, cambieranno probabilmente gli eventi che ci accadono nei punti cruciali del ciclo, ma simile sarà l’effetto che producono su di noi, lo stimolo che imprimono al nostro cielo o i dubbi che instillano.”

Ma andiamo con ordine…

Le basi dell’Astrologia: lo Zodiaco, il Sole e i Pianeti 

Prima di addentrarci verso particolari logiche di pensiero fatte di interpretazioni di influssi astratti, tanto complessi ed elaborati quanto affascinanti e di ispirazione, conviene partire con le base dell’astrologia: lo zodiaco, il Sole e i pianeti. 

I segni zodiacali ed il Sole

Esistono 12 segni zodiacali associati al passaggio del Sole durante determinati periodi: Ariete (dal 21 marzo al 20 aprile), Toro (dal 21 aprile al 20 maggio), Gemelli (dal 21 maggio al 21 giugno), Cancro (dal 22 giugno al 22 luglio), Leone (dal 23 luglio al 23 agosto), Vergine (dal 23 agosto al 22 settembre), Bilancia (dal 23 settembre al 22 ottobre), Scorpione (dal 23 ottobre al 22 novembre), Sagittario ( dal 23 novembre al 21 dicembre), Capricorno (dal 22 dicembre al 20 gennaio), Acquario (dal 21 gennaio al 19 febbraio) e Pesci (dal 20 febbraio al 20 marzo). 

Le prime caratteristiche dei segni zodiacali sono proprio associate a cosa l’Io=Sole (inteso come identità) rappresenta nel periodo di transito. 

Ariete è dunque il segno che apre la stagione della primavera, diventando insieme a Cancro (apre l’estate), Bilancia (apre l’autunno) e Capricorno (apre l’inverno), i 4 segni cardinali dello zodiaco. 

Di conseguenza, Toro, Leone, Scorpione e Acquario stando dentro la stagione sono i 4 segni fissi dello zodiaco, mentre Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci, chiudendo le stagioni, sono i 4 segni mobili

I segni zodiacali e l’elemento associato

La seconda associazione dipende invece dai 4 elementi – Fuoco, Terra, Aria e Acqua – di appartenenza di ciascun segno e i rispettivi significati. Eccoli:

  • Fuoco (Ariete, Leone, Sagittario) passione, egocentrismo, entusiasmo, calore
  • Terra (Capricorno, Toro e Vergine) materia, tradizioni, logica analitica
  • Aria (Bilancia, Acquario e Gemelli) pensieri, connessione e creatività
  • Acqua (Cancro, Scorpione e Pesci) sentimenti, profondità, quantistico 

Già da queste prime divisioni, è facile percepire alcune prime caratteristiche chiave dei 12 segni, in base alla posizione del Sole durante l’anno e del proprio elemento associato. 

Ad esempio, Ariete è fuoco e cardinale: l’apripista primaverile, il risveglio, l’inizializzatore, il seme pronto a fiorire dopo la rigidità dell’inverno, l’innocenza del primogenito. Fortemente passionale ed energico che, se usati in modo oscuro, portano all’esaltazione dell’ego, arroganza e orgoglio. 

Toro, il segno fisso con elemento terra: legato fortemente alle tradizioni, alla materia e proprietà, come un coltivatore ha un temperamento calmo e paziente che, se usato in modo oscuro, scoppia in testardaggine e ottusità. 

Gemelli, il segno mobile d’aria: le idee in movimento, intelligenza e creatività, dubbi, insicurezza e divertimento. Ha un temperamento giocherellone che, se usato in modo oscuro, scoppia in anarchia ed illogicità. 

I segni zodiacali e i loro pianeti dominanti

Una terza categoria per interpretare o intuire le caratteristiche di un segno zodiacale è quello che rappresenta il suo pianeta dominante.

Marte

Pianeta dominante dei segni dell’Ariete e dello Scorpione. Rappresenta l’istinto all’azione, intraprendenza, coraggio ma anche competizione. Se visto in ombra esprime arroganza, impudenza e aggressività. Un Marte debole è sinonimo di poca autostima. 

Mercurio

È il pianeta del pensiero, comunicazione è del movimento mentale logico-razionale. Rappresenta l’intelligenza che nel suo lato ombra diventa criticità distruttiva, mentre se carente è sinonimo di superficialità. Pianeta dominante dei segni del Gemelli e Vergine.

Giove

Esplorazione, generosità, apertura al nuovo e l’idealismo filosofico e sociale. Un Giove dissonante può sfociare in caratteristiche di megalomania e invadenza. Giove è il pianeta dominante dei segni del Sagittario e Pesci.

Venere

È l’indicatore della capacità di amarsi e di amare gli altri e la natura, quindi le relazioni, i sentimenti ma anche fascino, bellezza e arte. Visto in ombra, diventa sinonimo di eccessi dell’ego in campo affettivo che sfociano i problemi affettivi e sessuali.  È il pianeta dominante dei segni della Bilancia e Toro.

Luna

È il mondo dei sentimenti ed emotività, la femmina-madre per eccellenza. È immaginazione e fantasia, ma soprattutto comprensione. Al contrario, se dissonante, la Luna rende la persona indecisa, vulnerabile e incostante.  È il pianeta dominante del segno del Cancro.

Sole

Rappresenta l’Io, l’individualità. È l’identità per eccellenza che dona personalità spiccata, coraggio e lealtà. Troppo Sole incoraggia l’egocentrismo e la presunzione, se la sua presenza è debole c’è poca energia vitale. È il pianeta dominante del segno del Leone.

Saturno

È il pianeta della struttura, responsabilità e consapevolezza. La saggezza di Saturno in dissonanza diventa cinismo e scetticismo. Dominante del segno del Capricorno e Acquario.

Nettuno

Nettuno, Dio del Mare, è il pianeta della profondità e rappresenta l’oltre-i-limiti, il quantistico, spiritualità ed il mondo dell’ispirazione poetica, artistica e di amore incondizionato. Se dissonante è sinonimo di evasione, scarso realismo e propensione all’abuso di droghe e alcool. Dominante del segno dei Pesci.

Urano

Ribellione, imprevisti, rivoluzione, anticonformismo e originalità. Urano è il pianeta devoto al progresso. In posizione dissonante, Urano rappresenta difficoltà di adattamento e un temperamento conservativo. È il pianeta dominante dell’Acquario.

Tema Natale: la tua fotografia astrologica

Dopo aver compreso quali sono i segni zodiacali e come possono essere interpretati in base alla posizione del Sole, dell’elemento di appartenenza, e del pianeta dominante, è possibile conoscere molto su sé stessi o sugli altri attraverso il Tema Natale. 

Il Tema Natale si calcola inserendo la data di nascita e l’orario di nascita in modo da conoscere l’esatta posizione dei pianeti in quell’esatto momento.

Si tratta di una fotografia astrologica ricca di informazioni interpretative che raccontano, come dice Simon, il potenziale evolutivo di una persona:

“Il tema di nascita contiene il potenziale evolutivo di una persona, proprio come la ghianda contiene il DNA della quercia che ne potrà nascere. Questo non deve far pensare, naturalmente, a un meccanico determinismo, perché tutto è comunque rimesso alla nostra volontà. Possiamo seguire un cammino di completa realizzazione del nostro potenziale, e saremo così perfettamente «centrati», esattamente «nel nostro». Oppure possiamo deviare inconsapevolmente da questo percorso, o arrivarci dopo aver compiuto altri «giri»”

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
On Trend

Gli ultimi Articoli pubblicati..

Ricevi le ultime news

Iscriviti alla newsletter mensile!

Riceverai una notifica su tutti gli articoli pubblicati ogni mese..

contATTAMI

Se stai cercando collaborazioni o semplicemente vuoi chiedere informazioni..

Compila il form qui sotto!

Ti risponderò nel più breve tempo possibile!

o

GRAZIE!